Responsabili: Maria A., Angelica C.

Determinare la latitudine di un punto

Come facevano ad orientarsi i marinai o gli esploratori quando ancora non esistevano tutti gli strumenti elettronici di ultima generazione che disponiamo oggi? Per cercare di immedesimarci un po’ in loro e per tentare di sfruttare al massimo le informazioni che si possono ricavare dallo studio della natura abbiamo deciso di cercare di determinare la latitudine del luogo tramite l’osservazione del sole.

La latitudine è una delle due coordinate indispensabili per individuare la posizione di un punto sulla superficie terrestre, ovvero la distanza angolare del punto dall’equatore. Riusciremo a ricavarla grazie a calcoli matematici e semplici strumenti, come una bolla (noi per risparmiare spazio utilizzeremo un’app del cellulare), una calcolatrice e una semplice cannuccia, che ci serviranno per individuare a che altezza si trova il sole al mezzogiorno astronomico. E’ molto importante infatti chelatitudine punto questo esperimento venga svolto precisamente al mezzogiorno solare vero, cioè all’istante in cui il sole tocca il suo punto più alto nel cielo, diverso dal semplice mezzogiorno civile.

Determinare la circonferenza terrestre

Proprio come fece Eratostene di Cirene (Cirene, 276 a.C. – Alessandria d’Egitto, 194 a.C.) anche noi alle Svalbard cercheremo di determinare la circonferenza terrestre utilizzando solo l’altezza e la declinazione del sole nel cielo in un preciso momento.

circonferenza terraQuesto esperimento ci è stato proposto dal nostro sponsor Atlantis e ci ha subito incuriosito per la sua particolarità, alla fine sarà interessante vedere quanto possa essere preciso questo tipo di calcolo e ragionamento. E’ possibile determinare calcoli così grandi con precisione e senza particolari e costosi strumenti?