94ee9c_0d7c5f4608674917a7377fe21669e470

Italy-Flag-icon3224 aprile… questa data è sicuramente da segnare! Finalmente abbandoniamo lo studio della nostra “amata” chimica per inoltrarci nel mondo e nel fascino delle scienze polari.

Argomento di questa lezione: I circoli polari e le caratteristiche astronomiche e geografiche delle regioni polari.
Descrizione generale di geografia astronomica: prima legge di keplero, ellisse, eclittica, inclinazione dell’asse di rotazione terrestre. Le stagioni. analisi dei movimenti di rotazione e rivoluzione.

Se vi interessa la lezione continuate a leggere, se invece volete solo seguire la nostra avventura senza diventare degli esperti e professori di scienze polari…. al prossimo post!!

Le regioni polari sono tutto il territorio del nostro pianeta che è a latitudine superiore ai circoli polari (nord e sud). I circoli polari sono paralleli che si trovano a latitudine 90° meno l’inclinazione terrestre.

Il territorio superiore al circolo polare dell’emisfero nord è chiamato: circolo polare artico, mentre a sud è chiamato: circolo polare antartico. (Noi siamo diretti nell’emisfero nord – circolo polare artico).

A questo proposito il nostro professore ha continuato parlando dei moti della Terra.

La Terra ha un moto di rivoluzione attorno al sole e di rotazione. Nel suo moto di rivoluzione la Terra compie un’ orbita di forma ellittica (prima legge di Keplero). La prima legge di Keplero infatti enuncia che qualsiasi corpo, per effetto della forza gravitazionale, descrive un’orbita di forma ellittica. Il piano (immaginario) su cui giace l’orbita del nostro pianeta si chiama eclittica. Rispetto all’eclittica, la rotazione della Terra sul proprio asse non è perpendicolare ma è inclinata di 23°27′. Quindi i circoli polari sono a latitudine: 90°- 23°27′ = 66°33′ . L’inclinazione dell’asse terrestre è fondamentale per la nostra vita, infatti permette l’esistenza delle stagioni, non invece dovute all’orbita ellittica della Terra. L’energia del Sole infatti arriva alla Terra come radiazione luminosa (non come materia o calore), che eccita la materia al contatto, riscaldandola. Quindi le stagioni e il calore derivante dal Sole non variano a seconda della sua distanza/vicinanza dalla Terra (perchè nello spazio c’è vuoto e perciò la materia non si può scaldare) ma per la sua rotazione.

 …  mi sembra che per questa prima lezione sia tutto (e abbastanza). Al prossimo appuntamento!!!


United-Kingdom-flag-icon32 The 24th of April…we can’t forget this date!  Finally we leave our “lover,” chemistry, to enter the world of polar science. Themes of these lessons: the Arctic and Antarctic Circles, and the astronomical and geographic characteristics of the polar regions. A general description of the astronomical and geographic features: the first Keplero’s Law, ellipse, inclination of the revolution of the Earth, axis, and seasons. If you are interested in the lessons, you can continue to read. Otherwise, if you want to follow our adventure without becoming an expert about polar science…see you at the next post!

The polar regions are all the territories on our planet that are higher in latitude (north and south) than the Arctic or Antarctic Circles. They are found at 66.5* north and south. The name of the territory above the Polar Circle in the Northern Hemisphere is the Arctic. Meanwhile the name of the land below the Antarctic Circle in the Southern Hemisphere is Antarctica. (We plan to go to the Arctic Polar Circle).

Then our professor continued to speak about the motions of the Earth. Earth has a revolution movement around the sun. During the revolution motion the Earth makes an orbit with an ellipse form (the first Keplero’s Law). The level (imaginary) of the orbit that our planet stays on is called eclectic.The Earth’s revolution on its own axis isn’t perpendicular, but rather it slopes at 23*27′. So the polar circles are at latitude 90*-23*27’=66*33′. The axis’ inclination is important for our life because it allows the seasons to exist. The sun’s energy arrives on the Earth as bright radiation (not as matter or heat), that fires up and warms up the matter when contacted. So the seasons and heat from the sun change with this revolution.

I think for this first lesson that is enough. Until the next date….